Vendere 2.0 informa: novità per carnet ATA in India

Novità per importazioni temporanee in India

Condividiamo volentieri ai nostri lettori l’informazione giuntaci tramite le Camere di Commercio regionali sull’allargamento dell’utilizzo del Carnet ATA anche per altri tipi di esportazioni temporanee con destinazione India.

Dall’inizio del 2018 è infatti possibile esportare nel territorio indiano con questa procedura di carattere temporaneo non più solamente le merci che tipicamente sono inviate per fiere, esposizioni, saloni e altre manifestazioni commerciali abilitate dall’India Trade Promotion Organization (ITPO), con obbligo di rientro nel Paese di origine entro 6 mesi dall’entrata; da ora anche attrezzature professionali destinate a stampa, media, trasmissioni televisive, eventi sportivi, test, misurazione, calibrazione ecc. ovvero altri tipi di merci che servono a supporto di un’attività temporanea. Queste merci però dovranno rientrare nel Paese di origine entro due mesi dall’importazione.

Per maggiori e più dettagliate informazioni, si può fare riferimento al link istituzionale del governo indiano che trovate cliccando qui

Se hai necessità di un supporto per l’internazionalizzazione,

contattaci!