Bando CCIAA Ferrara: fondi per rilancio aziendale, internazionalizzazione e tanto altro ancora, dal 25 settembre 2018

Fonte: Wikimedia Commons

Apre il 25 settembre 2018 il bando della Camera di Commercio di Ferrara, rivolto alle aziende che hanno sede nel territorio provinciale di Ferrara, per ottenere contributi a sostegno dei processi di crescita e della competitività delle imprese.

Il bando ha carattere multidisciplinare, infatti è aperto a tutte le seguenti forme di intervento:

Misura 1: Consolidamento, sviluppo e riposizionamento aziendale

piani di rilancio aziendale che, partendo da una indagine conoscitiva sullo stato di salute dell’impresa rispetto alla situazione esterna ed interna, individuino la strategia da adottare per mantenere e sviluppare un’adeguata capacità competitiva
• valorizzazione investimenti aziendali anche attraverso realizzazione di check up sul capitale intellettuale e consulenze relative alla valutazione del patrimonio di conoscenza e di know-how dell’impresa (asset intangibili);
• progetti di innovazione organizzativa diretti a diffondere la consapevolezza dei lavoratori sui rischi connessi all’utilizzo di attrezzature e macchinari pericolosi, nonché la cultura della prevenzione del rischio sui luoghi di lavoro;
• introduzione di sistemi di certificazione delle organizzazioni, dei processi produttivi e/o dei prodotti
• sostegno a processi volti all’ottenimento di brevetti/modelli europei/internazionali, nonché alla registrazione degli stessi;
• sostegno agli investimenti in impianti di videosorveglianza e di allarme

Misura 2: Occupazione e temporary manager

Misura 3: Internazionalizzazione e supporto all’export

• sostegno alla partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali
• acquisto di servizi per l’internazionalizzazione

Misura 4: Partecipazione Programmi UE e bandi POR Regione Emilia Romagna 2014-2020

• sostegno alle imprese per la partecipazione a programmi di ricerca, sviluppo e innovazione europei, nonché ai bando previsti dal Programma Operativo regionale Emilia Romagna 2014-2020

Misura 5: Start up di impresa

• supporto all’avvio di start up e nuove imprese

 

Vendere 2.0 può supportare le PMI nell’emissione e nella rendicontazione del bando, oltre a fornire direttamente i servizi che riguardano il consolidamento, lo sviluppo e il riposizionamento aziendale (Misura 1) e quelli che riguardano internazionalizzazione ed export (Misura 3), anche insieme ad altri professionisti che fanno parte della nostra rete.

 

Per un primo incontro gratuito,

contattaci!

#THINKSTRATEGY: Un percorso di crescita sostenibile per la tua azienda

Pensare in modo strategico per tornare a crescere

Come è possibile oggi tornare a far crescere un’azienda?

A tanti imprenditori sembra impossibile, perché si naviga a vista.

La notizia che vogliamo dare qui è che Vendere 2.0 può aiutarti ad entrare in un percorso di crescita sostenibile, che parte da una decisione molto importante: occorre rivedere la strategia di mercato della tua azienda.

Le aziende che abbiamo curato in questi anni di consulenza strategica hanno sperimentato indici di crescita impensabili all’inizio del loro percorso. (altro…)

I 4 campanelli d’allarme nella fase dell’offerta: li sentite?

Qualcosa non torna nel vostro processo di offerta?

Riceviamo tante richieste di offerta, ma spesso ci sembra che ci chiedano solamente un prezzo per contrattare meglio con il loro fornitore abituale”

Siamo conosciuti nel nostro settore, però a parte i pochi clienti che serviamo da tempo, tanti altri ci contattano solo per ‘missioni impossibili’ di poco valore e mai per progetti interessanti” (altro…)

2018, è tempo di “lusso accessibile”?

Insieme a Sal Frutta, uno dei nostri clienti storici, abbiamo di recente partecipato a un convegno del settore ortofrutticolo nel canale Grande Distribuzione, Mark Up (Milano, 30 novembre 2017).

Il tema del convegno, organizzato da Agroter, riguardava l’analisi del trend, già da qualche tempo conclamato ma ancora relativamente poco studiato e metabolizzato dalle imprese: quello del “lusso accessibile”.

In buona sostanza, il post-crisi ci riporta una tendenza di consumo mista tra la ricerca di beni commodities a basso prezzo e, per contraltare, quella di beni di qualità ad un prezzo ragionevole.

Il che significa che a seguito della lunga ondata di difficoltà economiche, negli ultimi dieci anni i consumatori hanno via via maggiormente affinato i propri ragionamenti alla base delle scelte di acquisto: la qualità influenza sempre più la spesa di tutti i giorni, come quella dei beni durevoli, in un combine attento che alla fine deve tener conto del budget disponibile.

(altro…)

Case history Vendere 2.0: servizio di ricerca clienti per Nuova Robby Montaggi

Che il binomio 80% del fatturato prodotto dal 20% dei clienti sia una regola implacabile (applicazione della regola di Pareto) ormai è risaputo e soprattutto vissuto da tante PMI. E’ pericoloso quando quel 20% corrisponde a un solo grande cliente.

Questa situazione, tipica della subfornitura e quindi di una pluralità di piccole aziende che completano e arricchiscono lo scenario industriale delle nostre province, non deve essere però così per sempre.

È il caso di una piccola e dinamica azienda del bolognese, che abbiamo l’onore di conoscere e seguire e che vogliamo presentare qui: Nuova Robby Montaggi.

(altro…)